Rossi: Marchini, Raggi e Meloni ossessionati da Renzi, di Roma se ne fregano

ROMA, 22 mag – “Berlusconi che dice che la vittoria di Marchini sarebbe l’avviso di sfratto di Renzi dal governo nazionale, Grillo e la Raggi che non perdono occasione per attaccare il presidente del Consiglio, la Meloni con Salvini che ha tutto in testa tranne i problemi di Roma: della Capitale se ne fregano, la loro ossessione è solo il premier”.
Lo dichiara in una nota Domenico Rossi, sottosegretario alla Difesa nel governo Renzi e capolista dietro Maria Fida Moro della lista “Più Roma – Democratici e Popolari” a sostegno di Giachetti”.
“Che tristezza, fra due settimane si vota per eleggere il sindaco di Roma, ma i due centrodestra e i 5 Stelle ormai nemmeno lo nascondono che a loro non interessa nulla della Capitale d’Italia e dei problemi concreti dei suoi abitanti. Strumentalizzano Roma e basta per altri fini. L’unico che parla di questioni reali è Giachetti e credo che i cittadini se ne stiano accorgendo, così come noi della lista “Più Roma” – conclude Rossi – siamo gli unici ad occuparci delle esigenze di quella ampia quota di cittadini di Roma di area popolare, moderata, cattolica e riformista, da troppo tempo inascoltati”.